Chi siamo

Organizzare un servizio tecnico preparato e coordinato, pronto ad intervenire in ogni condizione di tempo, visibilità e di terreno è segno di grande umanità e disponibilità nei confronti di chiunque si trovi, in ambiente disagiato ed ostile, nelle condizioni di essere aiutato”.

La V Delegazione Bresciana del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico conta 188 iscritti. È coordinata da Pierangelo Mazzucchelli; il vice delegato è Alberto Poinelli. Lo scenario geografico dove si estende l’operatività del soccorso alpino e speleologico è il territorio montano bresciano, che presenta un’articolazione piuttosto complessa: la Valle Camonica, che va dal Passo Tonale sino al Lago d’Iseo, la Valle Trompia, che va dalla periferia di Brescia sino al Passo Maniva, la Valle Sabbia, che dal Lago di Garda raggiunge il Blumone. In un anno gli interventi prestati su tutto il territorio provinciale oscillano tra 150 e 200; attività di soccorso compiute a qualsiasi ora e in qualsiasi condizione meteorologica con tempi di risposta alla prima telefonata di richiesta soccorso di soli 3/5 minuti.

Laddove gli interventi di soccorso necessitino di figure professionali con competenze specifiche, entrano in gioco i Tecnici specializzati del Cnsas, con settori specifici; a tutt’oggi è possibile rappresentare la presenza operativa certificata negli Albi Regionali del settore alpino di: 10 Tecnici di Elisoccorso; 8 Medici di soccorso alpino; 10 Infermieri; 9 Unità cinofile da valanga (UCV); 5 Unità cinofile da ricerca in superficie (UCRS). Per quello che invece attiene al settore formativo: 3 Istruttori Nazionali della Scuola Tecnici; 7 Istruttori Regionali della Scuola Regionale Tecnici; 2 Istruttori Nazionali della Scuola Unità Cinofile da Valanga.

SEDE E CENTRI OPERATIVI

Gli spazi logistici e amministrativi della V Delegazione sono situati nel Centro operativo di Edolo, all'interno di un eliporto messo a disposizione dall'Enel e dal Comune di Edolo. La struttura è dedicata a Edoardo Tevini, detto Rainer, uno fra i primissimi cinofili Cnsas della Lombardia e Istruttore Nazionale Ucv. Tre i centri operativi, a Ponte di Legno, Edolo, Esine e Agnosine, dislocati in punti cruciali del territorio alpino bresciano. Ogni Stazione e ogni Centro Operativo sono dotati di proprie attrezzature di soccorso alpino, sufficienti a garantire qualsiasi tipo di operazione in parete, in ghiacciaio. Nei fine settimana alcuni di questi centri garantiscono, oltre all’attività di soccorso, una gestione radio, attraverso una propria rete territoriale, per un servizio di pronta informazione ed intervento. Per il raggiungimento di questa nuova ed articolata struttura, così come si configura oggi, hanno lavorato e lavorano uomini che nel corso degli anni hanno offerto le loro migliori energie per la costituzione di un servizio efficiente e capillare, capace di interventi immediati e con altissimo grado di professionalità.

La Sede si trova in via A. Morino, 25048 Edolo (Brescia) - Casella postale 76.

    STAZIONI E COORDINATORI

    STAZIONE CAPOSTAZIONE VICECAPOSTAZIONE
    Breno Gheza Igor Zancan Corrado
    Edolo Ruggeri Gianluca
    Perlotti Paolo
    Mediavalle Bonomelli Luca
    Calvetti Elisa
    Pontedilegno Mondini Valerio
    Baldi Ivan
    Temù Poli Giorgio Berneri Massimiliano
    Valle Sabbia Parini Carlo
    Melzani Ivo
    Valle Trompia Tavelli Paolo Seneci Flavio

     

    Delegato: Mazzucchelli Pierangelo 366-6860892

    Vice Delegato: Bugatti Riccardo

    Coordinatore Cinofilo: Nicola Beccalossi
    Coordinatore Radio: Carlo Parini
    Coordinatore Sanitario: Poinelli Alberto
    Coordinatore Canyoning: Gianluca Dovina
    Coordinatore Tecnico: Enrico Boninchi
    Referente 118: Pedretti Giulio

    Ufficio di segreteria: 0364.72111 - 72112 - email: vbresciana@sasl.it

    Impostare la stampa dello sfondo da Browser per ottenere migliori risultati
    (Explorer: file -> Imposta pagina -> Stampa colori e immagine di fondo